gasperini-2[1]

Atalanta-Inter, Gasperini: “Sofferta la partita, ma la reazione c’è stata”

Gian Piero Gasperini nel post partita di Atalanta-Inter, match della trentottesima giornata di Serie A

L’allenatore dell’Atalanta Antonio Conte al termine del match perso contro l’Inter per 2 a 0 e valevole per la diciannovesima e ultima giornata di ritorno della Serie A, ha raccontato le sue impressioni sul match dell’ ‘Gewiss Stadium’ ai microfoni di DAZN.

“Partita migliore che potevamo trovare in previsione della Champions. L’Inter ci ha aggredito, ha giocato su ritmi superiori ai nostri e ci ha messi in difficoltà. Questa sera abbiamo capito come contro questo tipo di squadre bisogna andare. Complimenti all’Inter, speriamo ci serva per la Champions.”

“Devo dire che poi col passare dei minuti abbiamo reagito bene e siamo riusciti a giocare una buona partita. L’Atalanta no può pensare di colmare i punti con la Juve e l’Inter, deve pensare a migliorare. Abbiamo tanto da migliorarci, abbiamo raggiunto il traguardo Champions con largo anticipo. L’obiettivo deve essere quello, la decrescita felice non mi piace. Bisogna alzare sempre l’asticella. Non è obbligatorio andare sotto, ma alcuni giocatori entrando ci hanno dato tanto“.

Senza Ilicic siamo abbastanza contati, ma abbiamo sopperito per tante partite giocando anche a volte sul secondo tempo. Oggi abbiamo preso gol prestissimo e poi siamo andati sul 2-0. Le condizioni peggiori per affrontare l’Inter. Poi abbiamo trovato ritmo e intensità. Ilicic lo riempiamo di abbracci. Giocare la tredicesima partita non è facile. Stasera l’Inter ci ha dato una bella sveglia. Conte mi ha fatto grandi complimenti. Lui ha fatto un grandissimo lavoro e credo che questa classifica con l’Inter seconda sia giusta

Seguici su:      Facebook Twitter Google News