Lautaro Maritnez Inter Juventus

Calciomercato – L’Inter continua a fare muro per Lautaro Martinez: clausola o 90 milioni più un giocatore del Barcellona

Resistenza Inter al pressing del Barcellona per Lautaro Martinez

Non c’è giorno in cui non si parli della trattativa del Barcellona per convincere l’Inter a lasciar partire Lautaro Martinez. L’attaccante argentino è il primo obiettivo di mercato dei blaugrana, sponsorizzato molto dal connazionale Messi, ma dal canto suo il club nerazzurro continua ad opporre tutta la resistenza possibile per trattenere a Milano il Toro.

Il giocatore più forte del pianeta (Messi, ndr) va in pressing, ma in fondo stavolta la cosa potrebbe quasi fare il gioco dell’Inter. Sotto pressione, infatti, finisce la dirigenza del Barcellona e le carte sono sempre più scoperte. Per accontentare il suo capitano e simbolo i catalani non potranno che fare tutto il possibile per portare Lautaro in blaugrana. E, ormai metabolizzata l’offensiva che arriverà dalla Spagna, la ferrea volontà di Messi finisce col dare una sponda all’Inter, rendendo il club di Zhang più forte nella trattativa. Ultimatum o richieste di cospicui sconti da parte del Barcellona avranno meno forza. Se proprio dovrà rinunciare all’argentino, per la clausola e per la volontà del giocatore, l’Inter potrà farlo alle proprie condizioni”.

Lionel Messi
1600x900_1582191425735.lionel_messi[1]

Le parole del numero 10 arrivano con una trattativa già avviata e con una prima offerta catalana di 80 milioni (dilazionati) più un giocatore che non soddisfa l’Inter. L’Inter ha indicato in 90 milioni la quota cash da cui non vuole scendere per Martinez, dirigendosi poi su Semedo o Junior Firpo come possibili contropartite per arrivare, virtualmente, a quei 111 milioni della clausola di rescissione. Il primo “quasi ultimatum” del Barcellona è quindi saltato, anche se entrambi i club hanno comunque interesse a non trascinare in lungo, in un senso o nell’altro, una trattativa di queste dimensioni, che cambierà totalmente il resto della loro estate di mercato”. 

Meglio definire il futuro subito: il pressing di Messi in fondo può non essere una brutta notizia. Di sicuro non lo è per Lautaro che fra tutti sembra essere il più calmo. Voci, elogi, cifre non gli hanno mai strappato un commento, o un ammiccamento via social. Se davvero vuole andare al Barça, non ha bisogno di esporsi: ha uno “sponsor” importante che lo fa per lui”.

(fonte: Gazzetta dello Sport)