Antonio Candreva

Candreva: “Nel secondo tempo del derby tirato fuori l’orgoglio. Lazio? Squadra forte e in saluta”

Antonio Candreva intervistato da Sky Sport

Settimana intesa per l’Inter che dopo il derby in campionato e l’andata delle semifinali di Coppa Italia contro il Napoli e attesa ora dalla partita contro la Lazio. Di questo ne ha parlato Antonio Candreva in un’intervista concessa ai microfoni di Sky Sport. Ecco le parole del numero 87 nerazzurro.

“Siamo pronti per la sfida contro la Lazio. Ci alleniamo sempre bene, stiamo costruendo qualcosa di importante. Il nostro è un percorso di crescita che prevede miglioramenti continui. La Lazio è una squadra forte, in salute da mesi. In generale sono diversi anni che sta raccogliendo risultati davvero importanti. Sarà una partita importante e bella, che abbiamo voglia di affrontare. Ce la giocheremo”.

Candreva Antonio
MILAN, ITALY – AUGUST 26: Antonio Candreva of FC Internazionale in action during the Serie A match between FC Internazionale and US Lecce at Stadio Giuseppe Meazza on August 26, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Claudio Villa – Inter/Inter via Getty Images)

Io all’Olimpico ho passato 4 anni e mezzo bellissimi, sono affezionato alla Lazio, mi ha dato tantissimo. Ho bellissimi ricordi che mi porterò dentro per sempre, ma ora siamo avversari e andremo lì per vincere. Classifica? Ci meritiamo di stare dove stiamo per il duro lavoro che stiamo facendo da questa estate. Vogliamo giocarcela in tutte le competizioni fino al termine della stagione. La filosofia, però, è solo una: affrontare al meglio una partita alla volta”.

“Il Napoli si è difeso bene, quando le squadre si abbassano in 11 dietro la linea della palla abbiamo trovato qualche difficoltà in stagione, ci sono meno spazi e meno soluzioni. Siamo  comunque stati in partita nonostante lo sforzo altissimo di domenica nel derby. L’abbiamo già archiviata, pensiamo al ritorno. Derby? A fine primo tempo il mister ci ha detto che non eravamo stati noi stessi e che dovevamo tirar fuori orgoglio”.

Puoi trovare i nostri articoli anche su intopic.it
Seguici su:      Facebook Twitter