calciomercato

Dall’arrivo di Hakimi a Tonali: il punto sul calciomercato dell’Inter

Calciomercato dell’Inter pronto ad entrare nel vivo

Dopo Hakimi il calciomercato dell’Inter prende forma e il club nerazzurro punta su Sandro Tonali, per il quale la società di Viale della Liberazione è disposta ad arrivare a 30 milioni a fronte di una richiesta del Brescia di 50. Ecco il punto fatto da Repubblica sul talento classe 2000 e non solo.

“Il messaggio di Nicolò Barella è chiaro: in mezzo al campo, un giovane italiano forte l’Inter lo ha già. Poteva essere la vetrina di Sandro Tonali, promesso sposo nerazzurro, ma il sardo quella vetrina l’ha imbrattata, annullando il suo compagno in Nazionale, che molti paragonano a Pirlo ma che sogna di essere Gattuso”.

L’arrivo a destra di Hakimi è una dichiarazione programmatica. Candreva è destinato a fargli da riserva, Moses forse a salutare, ed è un peccato. Si cerca un colpo anche a sinistra. Young ha tutti i pregi tranne l’età, Biraghi potrebbe non essere riscattato dal prestito, Conte brama Emerson Palmeri del Chelsea. Per la difesa si valuta Izzo. In attacco il primo obiettivo è tenere Sanchez, a cui Conte ha fatto complimenti, Manchester United permettendo

“Dzeko e Cavani sono infatti giudicati profili ideali, ma si lavora anche su giocatori giovani come Cunha dell’Hertha Berlino, Salcedo e Pinamonti, in prestito al Verona e al Genoa”.

Seguici su:      Facebook Twitter Google News