Inter allenamenti

Dottor Volpi: “Accorciare i tempi potrebbe causare problemi ai giocatori”

Il dottor Volpi sulla ripresa del campionato

Tutto sembra ormai orientato per la ripresa della Serie A. Ancora da capire però le tempistiche con la data del 13 giugno scelto dalla Lega per la ripartenza. Dei tempi della ripresa e dei rischi di infortunio dei giocatori ne ha parlato il responsabile dello staff medico dell’Inter, il dottor Piero Volpi, alla Gazzetta dello Sport.

Sarà importante la collaborazione tra staff medici e preparatori atletici. La sosta è stata molto lunga, i lavori individuali a casa se ben strutturati e fatti bene hanno sicuramente aiutato: io ho visto i nostri dell’Inter e dico che erano molto ben dettagliati. Forse una settimana in più prima di tornare in campo con il campionato sarebbe da auspicare, non bisogna accorciare troppo i tempi. Basta guardare la Bundesliga, ripresa lo scorso fine settimana: ci sono stati molti problemi muscolari, su questo tipo di infortunio i giocatori possono correre maggiori rischi. Oggi i calciatori sono preoccupati e tutto l’ambiente all’interno delle società è psicologicamente provato: la pressione che sentiamo è molto alta, ci troviamo davanti a una situazione senza precedenti“.

Puoi trovare i nostri articoli anche su Google News

Seguici su:      Facebook Twitter Google News

     

Lascia un commento