Inter, senti Lazaro: “So cosa vuole Conte da me. E’ sempre bello se la squadra vince, anche se non gioco”

AIUTACI A CRESCERE: DONA ORA

L’esterno di centrocampo dell’Inter, Valentino Lazaro è impegnato come molti suoi compagni con la propria Nazionale dove ha parlato del club

Nonostante abbia trovato poco spazio in questa parte di campionato, Valentino Lazaro, si dice ottimista per il futuro in un’intervista che ha rilasciato dal ritiro della sua Nazionale. Ecco le sue parole.

<

“Ovviamente è sempre bello per un giocatore esterno se la squadra vince, ma ovviamente le probabilità di giocare diminuiscono. Ma mi alleno con la squadra ogni giorno, so cosa vuole l’allenatore, e ricevo comunque un ottimo feedback. La fiducia c’è ancora, lui fa ancora affidamento su di me e spero, ovviamente, di poter sfruttare al massimo le mie possibilità, che sono sicuro che avrò nelle prossime settimane”.

“Quando ti ritrovi a giocare in una settimana contro Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, non puoi che essere felice. Per me è solo la prima tappa nel grande calcio, ho solo 23 anni. Spero di poter crescere e affermarmi al più presto”.

“Ogni giocatore vorrebbe essere sempre in campo, ovviamente ho la mia ambizione. Per me è solo questione di mostrare all’allenatore nelle prossime settimane che posso giocare così bene da non essere più in grado di non pensare a me”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *