Inter, la Champions League porta tanti bonus economici

CONDIVIDI  AIUTACI A CRESCERE DONA ORA

Sorridono le casse della società

La conquista della qualificazione alla prossima Champions League, da parte dell’Inter, oltre ad essere di per se una bella notizia, ne porta altre ancora. A sorridere per il traguardo raggiunto ci sono, infatti, anche le casse societarie che vedranno l’entrata di bonus economici concordati con i vari sponsor.  Si inizia “da quello con Nike che nel 2017-18, complici il “malus” delle 6 stagioni senza Champions, frutta 3,7 milioni”.

<

“La rivalutazione – si legge sempre sul Corriere dello Sport degli accordi con Nike e Pirelli nel bilancio 2018-19 porterà una decina di milioni in più, mentre nell’esercizio che sarà chiuso il 30 giugno vanno calcolati i bonus in arrivo da Suning per la qualificazione alla Champions (3 milioni), i soldi dalla Lega (+1 milione rispetto al 2016-17) e altri bonus minori”.

“Difficile che con il ritorno nell’Europa dei grandi Pirelli eserciti entro il 30 giugno l’opzione per uscire dal contratto con l’Inter. A questo punto – prosegue il quotidiano sportivo – lo sponsor di maglia resterà fino al 2021″. 

SEGUICI SU: Facebook Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *