Inter gruppo Conte

Inter, la crescita con Conte c’è stata. Ora Suning vuole vincere

Questa stagione ha certificato la crescita dell’Inter sotto la guida di Conte

La stagione della Serie A che sta per concludersi porta alla prima Inter di Conte tante certezze per il futuro come la crescita rispetto al passato sia sotto il piano del gioco, dove manca costanza, sia sotto l’aspetto dei risultati.

“Che l’Inter come competitività in Italia sia cresciuta rispetto al biennio Spalletti è sotto gli occhi di tutti ed è evidenziato dai punti conquistati, ben 79 (nel biennio precedente furono 72 e 69) e dalla distanza ridotta rispetto alla Juventus (da meno 21 del ’18-19 a meno 7 prima delle gare di questo turno); al di là del piazzamento finale che potrebbe essere il secondo posto, così come il quarto (come Spalletti per due anni). Inoltre, vincendo a Bergamo, l’Inter raggiungerebbe quota 82 punti, ovvero gli stessi conquistati da Mourinho nella stagione del Triplete ’09-10”.

“E’ indubbio che Suning, per gli investimenti fatti sul mercato e per accaparrarsi Conte, si sarebbe aspettata qualcosa di più. In campionato, perché la Juventus ha mostrato di non essere la schiacciasassi delle stagioni precedenti, ma anche nelle coppe”. “La famiglia Zhang si aspetta un grande risultato in Europa League. La vittoria? Probabilmente sì perché dopo quattro stagioni la proprietà vorrebbe alzare un trofeo”.

(fonte: Tuttosport)

Seguici su:      Facebook Twitter Google News