Conte Marotta Inter

Inter, la rivoluzione è già iniziata: fuori in sei

All’Inter è già iniziata la rivoluzione

In casa Inter si continua a parlare di rivoluzione in vista della prossima stagione, con ben sei giocatori che sono pronti a salutare. Il punto sui partenti è fatto da calciomercato.com.

“Diego Godin potrà ascoltare offerte perché l’Inter non lo ritiene indispensabile, a fronte del progetto Conte non ha convinto per ragioni anche tattiche e si cercherà una soluzione che accontenti tutti. Matias Vecino non ha mai legato con l’allenatore, a gennaio è stato a un passo dall’addio e in estate potrà consumarsi lo strappo definitivo tra l’Inter e l’uruguaiano, mentre Sebastiano Esposito rinnoverà e sarà un uomo del futuro ma per il presente dovrà andare a giocare da protagonista in prestito o con recompra, alla voce attaccanti che sarà colma di esperienza. Fuori dal progetto anche Kwadwo Asamoah alle prese con costanti problemi fisici: non ci sarà più posto per lui nella squadra del prossimo anno”.

A questi quattro si aggiungeranno sicuramente Tommaso Berni e Borja Valero, entrambi in scadenza di contratto e che a fine stagione lasceranno sicuramente Milano.

Seguici su:      Facebook Twitter Google News