Inter Primavera

Inter, ora il Settore Giovanile non verrà sprecato: dalla Primavera risorse per la prima squadra

Ora la Primavera diventa centrale nel progetto della prima squadra

Gli ultimi anni dell’Inter sono stati caratterizzati dalla cessione di alcuni giocatori della Primavera per risanare il bilancio. Questo nel tempo si sono trasformati in diversi rimpianti, con giocatori che sono diventati importanti per altre piazze. Ora, però, la strategia del club, anche grazie ad una situazione economica più agiata, è decisamente cambiata.

Il club – oltre a Sebastiano Esposito, gioiello del settore giovanile – ha deciso di legare a sé pure Lorenzo Pirola e Tibo Persyn fino al 2025 (e non saranno i soli…): tutti partiranno in ritiro con la prima squadra all’inizio della prossima stagione e avranno così la possibilità di giocarsi la conferma tra i big o, come più probabile che sia, verranno dirottati in prestito per completare il loro percorso di crescita restando però sempre sotto l’ombrello della Casa Madre”.

Una strategia benedetta da Beppe Marotta che, oltre a essere convinto della necessità di italianizzare l’Inter, sa bene quanto sarebbe importante trovarsi in squadra qualche giocatore cresciuto nel vivaio che possa fare da esempio alle leve del futuro

(fonte: Tuttosport)