Inter, Suning prepara la svolta: sarà addio a Pirelli?

CONDIVIDI  AIUTACI A CRESCERE DONA ORA

Il gruppo Suning potrebbe portare nuovi cambiamenti all’Inter come il cambio di sponsor con l’addio (anticipato) a Pirelli

A poco meno di tre anni dal suo insediamento nell’Inter, Suning ha deciso di accelerare ancor di più con i suoi investimenti nel club nerazzurro. Lo dimostra l’arrivo di Conte, certo, ma anche i movimenti sui fronti dello stadio e dei ricavi. Quel che è sicuro è che Steven Zhang, presidente dell’Inter, è pronto a inaugurare una nuova era, la sua era, portando dei cambiamenti quasi epocali come potrebbe essere l’addio a Pirelli come main sponsor.

<

“Il bilancio al prossimo 30 giugno sarà chiuso con una cifra vicina ai 350 milioni di euro di ricavi, avvicinando il traguardo dei 400. Come raggiungerlo? Con un nuovo sponsor. Ecco il punto quattro. Nel 2020 scadrà lo storico accordo con Pirelli, che attualmente frutta alle casse nerazzurre una quota base di 10,5 milioni, più altri 6 legati alla qualificazione Champions, cifra che comunque non può andare oltre i 22 milioni in base al cammino europeo. Logico pensare che l’Inter voglia qualcosa di più e lo cerchi in un marchio internazionale“.

SEGUICI SU: Facebook Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *