Sensi e Barella

L’Inter non lascia e raddoppia: Sensi sarà riscattato e farà coppia con Barella

Sensi e Barella al centro del futuro dell’Inter

Entrambi arrivati la scorsa estate. Uno in prestito con diritto di riscatto e con potenzialità tutte da verificare; l’altro in prestito con obbligo di riscatto e con potenzialità da confermare. Sensi e Barella nel loro primo anno di Inter ci hanno saputo fare e, sono rimasti fuori solo per i rispettivi infortuni, che in qualche modo hanno anche condizionato la stagione nerazzurra. Il futuro sembra scritto ed entrambi resteranno in nerazzurro anche nella prossima stagione.

“Tra qualche mese il loro prestito oneroso si trasformerà in trasferimento definitivo e il loro riscatto peserà sul bilancio nerazzurro per 45 milioni complessivi. 25 per l’obbligo di Barella, 20 per il diritto su Sensi. Una bella somma considerando la crisi attuale e gli scenari dell’economia mondiale futura, ma in fondo anche un affare se si prende in considerazione quello che hanno dimostrato di poter fare insieme”. 

Mentre Sensi ha aiutato Brozo e l’Inter ad avere più alternative in fase di palleggio, Barella ha portato più corsa e dinamismo, abbassando il numero di rincorse del play croato. E il meccanismo ha vissuto il suo punto più alto in casa del Barcellona, con i palleggiatori blaugrana soffocati dalla pressione e dalla qualità delle ripartenze nerazzurre, con Barella e Sensi sempre nel vivo del gioco”.

(fonte: Gazzetta dello Sport)