Stadio Inter e Milan

Nuovo stadio – Sostanziali passi in avanti per Inter e Milan. Antonello: “Si va nella direzione giusta”

Importanti passi avanti per Inter e Milan verso la costruzione del nuovo stadio

Sostanziali ed importanti passi avanti nella trattativa tra Inter e Milan e il Comune di Milano per la costruzione del nuovo stadio delle due società. Nella giornata di ieri si è tenuto un incontro che ha ridotto ulteriormente le distanze tra le parti, soprattutto per la questione volumetrie, il vero ostacolo. Ecco il punto della situazione.

“Nei prossimi giorni sarà presentato il rinnovato studio di fattibilità e un piano economico finanziario con un ridotto indice volumetrico (pari a 0,51, a metà strada tra lo 0,63 chiesto un anno fa da Inter e Milan e lo 0,35 previsto per l’area di San Siro), equivalente a 145mila metri quadrati totali“. L’ok definitivo ci sarà dopo i vari passaggi burocratici: Palazzo Marino dovrà fare le nuove verifiche tecniche, poi ci sarà il voto del consiglio comunale e infine il passaggio in Regione (per la parte commerciale). Tra luglio e agosto, invece, dovrebbe avvenire la scelta tra la Cattedrale di Populous e gli Anelli di Manica-Sportium.

L’amministratore delegato nerazzurro Alessandro Antonello ha commentato positivamente i nuovi progressi: “questo è il segnale che le due società vogliono bene a Milano e che due investitori stranieri credono fermamente nel rilancio della città in un momento così difficile: siamo fiduciosi, stiamo andando nella direzione giusta”.

(fonte: Gazzetta dello Sport)

Seguici su:      Facebook Twitter Google News