Partite al Centro Sud: aumenta il fronte del si, forti dubbi dalla Lega Serie A

Si torna a parlare di partite al Centro Sud

In attesa di capire il destino della Serie A, si torna nuovamente a parlare della possibilità di disputare le partite mancanti al Centro Sud. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, è in aumento il fronte del si, ma tuttavia grosse perplessità sono espresse ancora da parte della Lega Serie A.

“Si torna a discutere dell’ipotesi di allenarsi e giocare solo nei territori dove il rischio dei contagi (si spera) possa essere molto limitato. Se ne parla peraltro anche in Premier League. Fino a qualche tempo fa, la prospettiva era stata scartata per la sua complessità logistica (le squadre del nord non dovrebbero solo giocare in altri stadi, ma anche trovare un nuovo centro di allenamento dove realizzare il «gruppo squadra»). Ma si pone sempre il tema di ridurre il più possibile il rischio, coscienti che una positività potrebbe stoppare tutta l’operazione ripartenza. Anche se la Lega di A resta scettica su questo scenario. In ogni caso, lo schieramento dei possibilisti è diventato più numeroso”.

(fonte: Gazzetta dello Sport)