Serie A

Repubblica – Serie A in campo a fine maggio a porte chiuse. Rischio campo neutro per l’Inter e le altre lombarde

La Serie A programma il rientro

Il prolungamento delle chiusure fino al 3 maggio imposte dal Governo, definisce in parte anche i tempi della ripresa della Serie A. Secondo quanto riportato da La Repubblica in edicola oggi, il massimo campionato di calcio potrebbe ripartire a fine maggio con gli allenamenti che riprenderanno subito dopo la fine delle misure restrittive, ovvero il 4 maggio.

“Allenamenti da lunedì 4 maggio. Serie A al via l’ultimo fine settimana del mese. Partite in turno doppio, nel weekend e in settimana, per concludere tutte le competizioni a fine luglio o al massimo il 3 agosto: dipende dalle coppe. E avvio del prossimo campionato a settembre

L’obiettivo della Lega Serie A è che ogni squadra giochi in casa nel proprio stadio, a porte chiuse. Se la Lombardia sarà ancora zona rossa, le società interessate (Inter, Milan, Atalanta e Brescia, ndr) dovranno trovare un campo neutro. Proprio su queste difficoltà organizzative fanno leva i pochi club, in lotta per la salvezza, contrari alla ripresa: Torino, Sampdoria, Genoa, Udinese e soprattutto Brescia, con il presidente Cellino capofila del gruppetto”