Serie A

Serie A, arriva il fuorigioco semiuatomico: si parte da gennaio

Anche la Serie A adotta il fuorigioco semiautomatico

Novità in vista per il nostro campionato. A partire dalla ripresa di gennaio, infatti, anche la Serie A introdurrà il fuorigioco semiautomatico già in uso nella fase a gironi della Champions League e nel Mondiale in corso in Qatar.

Da giovedì scorso, a Lissone, gli arbitri di Can A e B hanno dato il via alle prove tecniche per la nuova modalità di rilevazione dell’offside, quello che si è già visto in Champions League e che si sta vedendo quotidianamente al Mondiale in corso di svolgimento in Qatar.

Dunque, come riporta La Gazzetta dello Sport, a partire da inizio gennaio la nuova tecnologia arriverà anche sui campi del massimo torneo italiano. E se non sarà il 4 gennaio (data di ripresa del campionato, dopo le feste) sarà poco dopo: ma il fuorigioco automatico partirà.

Servirà ovviamente l’ok di FIGC e Lega Serie A, ma resta il fatto che il comparto arbitrale si è esercitato anche due giorni fa nel centro di Lissone, quello in cui il VAR ha la propria casa. Esercitazioni su gare italiane ma anche straniere, simulazioni e varisti che hanno occupato proprio le postazioni dedicate a VAR e AVAR come fosse una partita vera. Dopo quelle di giovedì, la Lega probabilmente ospiterà per altre riunioni operative gli arbitri al fine di perfezionare al massimo la novità in arrivo.

Ma cos’è il fuorigioco semiautomatico? Il nome ricorda che l’arbitro avrà sempre l’ultima parola nei casi di fuorigioco “attivo” o meno, ma per il resto sarà ampiamente supportato. Il sistema non prevederà un chip nel pallone, ma determinerà la posizione di “offside” grazie a 10-12 telecamere poste all’interno degli impianti che tracceranno ogni centimetro di campo e invieranno immagini a 50 frame al secondo.

Un sistema di intelligenza artificiale sarà in grado di tracciare praticamente in tempo reale il cosiddetto “scheletro” del giocatore in 29 punti differenti dando movimento e posizione del giocatore stesso sul campo oltre alla zona dalla quale il pallone è partito. Il tutto verrà stabilito in pochissimi secondi, 3/5.

esempio di fuorigioco semiautomatico