Serie A

Serie A, arriva l’ok dal CTS: niente quarantena di squadra con un nuovo positivo

Svolta decisiva per la Serie A

E’ arrivata la svolta che la Serie A e il calcio italiano aspettava. Secondo quanto riportato da La Repubblica, infatti, il CTS (comitato tecnico scientifico) del Governo ha infatti dato il via libera all’eliminazione della quarantena di squadra della durata di 14 giorni con un nuovo positivo nel cosiddetto gruppo squadra. Con questa sostanziale modifica, il campionato potrà concludersi sicuramente.

Sposando il modello già applicato dalla Bundesliga – si legge sul sito del quotidiano -, per cui solo chi risulta contagiato deve fermarsi, il governo accetta la richiesta della FIGC e mette una seria ipoteca sulla possibilità che la Serie A, che ripartirà il 20 giugno, possa concludersi

La mattina della prima partita successiva al rilevamento di un positivo nel gruppo squadra (calciatore o collaboratore che sia), a tutti gli altri sarà fatto un tampone dall’esito rapido, di modo da riscontrare eventuali altre contagi. I test andranno eseguiti almeno quattro ore prima di scendere in campo, di modo da potere avere i risultati per tempo“.

Seguici su:      Facebook Twitter Google News